Oltre 200 atleti al torneo di Pozzo D’Adda

Il torneo regionale di Tennis Tavolo di Pozzo d’Adda, tradizionale appuntamento nel giorno dell’Immacolata, batte ogni record di partecipanti e si conferma ancora una volta un successo. L’evento targato ASD Obiettivo Sport e Asca T.T. andato in scena martedì 8 dicembre ha attirato nella palestra comunale di Pozzo d’Adda oltre 200 atleti di quinta categoria provenienti da tutta la Lombardia.

torneo tennistavolo_Pozzo
Il gran colpo d’occhio della palestra

«Quest’anno abbiamo raggiunto cifre record – ha spiegato con soddisfazione il presidente di Asca T.T. Gianpietro Villa –. 204 iscritti nel singolo maschile, 12 nel singolo femminile e 47 coppie nel doppio».
Il successo del torneo è sottolineato anche da Giovanni Palazzoli, consigliere regionale Fitet: «Numeri pazzeschi, che non si vedevano da trent’anni. Probabilmente sono dovuti anche al fatto che Pozzo d’Adda è un posto strategico, in mezzo alla Lombardia, quindi è facile far arrivare gente da tutte le parti. Come gli anni scorsi sono molto soddisfatto di come le due società organizzatrici si muovono».

martinalli_moras_dilengite
Martinalli, il vincitore Moras e Dilengite

Singolo maschile, brilla la stellina Stefano Moras
A conquistare il primo posto nel singolo maschile il giovane Stefano Moras, classe 2001, dell’ASD Tennis Tavolo Marco Polo Brescia, che ha battuto in finale Samuele Dilengite (2000) di Orma Tennis Tavolo Malnate con un netto 3-0. «Sapevo che sarebbe stata una partita difficile e sofferta, ma alla fine ce l’ho fatta – è il commento a caldo del vincitore Moras –. Ho servito bene per tutto l’incontro, e sono riuscito a tenere testa negli scambi». Il giovane Moras, che con la sua società milita in serie C2, ha già dimostrato di avere i numeri per mettersi in mostra, avendo battuto in campionato due giocatori più quotati ed esperti come Puyu e Acquistapace.

Sul terzo gradino del podio, un altro atleta della Marco Polo, Lorenzo Martinalli (2003), battuto in semifinale dal compagno Moras col punteggio di 3-1. Nell’altra semifinale, Dilengite si è imposto sul veterano Giuseppe Buccheri della TT Amici di Roberto Savoia.

Tre giovanissimi sul podio, segno inequivocabile di come il tennis tavolo sia uno sport in forte crescita. Concetto affermato dal consigliere Palazzoli: «È bello per il nostro movimento il fatto che tre ragazzini siano arrivati in semifinale e due di questi in finale. Stiamo lavorando come Federazione per far crescere lo sport».

Doppio, ancora protagonisti Moras e Martinalli
Moras e Martinalli protagonisti anche nel torneo doppio, con il primo posto conquistato battendo in finale la coppia Tasselli – Frignani della Polisportiva Bagnolese.

 Singolo femminile, primo posto per Redaelli
Nel singolo femminile, ad aggiudicarsi il primo posto è stata Cesarina Redaelli della Tennistavolo Abbadia Lariana, grazie al successo nella finalissima contro Susanna Colombo dell’Ances Novate.

IMAG0436

Obiettivo Sport, Martire in mostra
Soddisfazione anche in casa Obiettivo Sport, che ha visto la partecipazione di Luca Villa, Gianpaolo Martire e Stefano Frosio, questi ultimi due qualificati al torneo come teste di serie. Il migliore è stato Martire, che ha chiuso in diciannovesima posizione (tra i primi milanesi), arrendendosi solamente al quinto set di misura contro il terzo classificato Martinalli. «Si è ribadito di nuovo il successo del torneo, con più partecipanti dell’anno scorso. Grande successo testimoniato anche dalla presenza di tantissimi ragazzini, un fatto molto positivo».

La società Asca T.T., con sede a Cassano d’Adda, è attiva dal 1986. Nella stagione 2015/16 partecipa con quattro diverse squadre ai campionati di serie C2 (girone F), D1 (girone E), D2 (Milano A e F).

L’associazione sportiva Obiettivo Sport, nata nel 1999, gestisce i centri sportivi di Arcene, Caponago, Gessate, Pozzo d’Adda e Treviglio, e organizza tornei per oltre venti discipline differenti tra cui tennis, calcio a 5 e appunto tennis tavolo.

Per informazioni www.obiettivosport.eu o 3341456374.

Sulla pagina Facebook Obiettivo Sport foto e video dell’intera giornata