Il resoconto dello stage giovanile del 24 gennaio 2016

Inizia dagli atleti più giovani della Lombardia il 2016 di stage del Progetto Italia organizzati dal Comitato Fitet regionale e che ha visto domenica la palestra di Dalmine (in provincia di Bergamo) letteralmente invasa dalle giovani speranze del tennistavolo lombardo.

Tutti al seguito del Referente Tecnico Regionale Ionela Copaci per un allenamento di tre ore a partire dal più giovane di tutti Gabriele Mutti (6 anni appena) e dagli altri giovani atleti delle annate 2006, 2007 e 2008.

“Quindi erano gli atleti che si sono allenati con noi per tre ore nella palestra del Cus Dalmine – spiega Ionela Copaci – . I ragazzi sono stati divisi in due gruppi di lavoro e con l’aiuto di tre sparring e due allenatori di società i nostri ragazzi hanno svolto la prima parte dell’allenamento con schemi semplici per i più piccoli e un po’ più complessi per i più grandi. Nella seconda parte multiball e per tutti un po’ di partite. Decisamente un buon allenamento per le nostre piccole promesse che speriamo ci possano dare tante altre soddisfazioni”.

Il prossimo appuntamento con gli stage della regionale Lombardia, il secondo del 2016, è fissato per il prossimo 14 febbraio sempre nella palestra di Dalmine (in provincia di Bergamo).