Gli atleti della Lombardia in evidenza ai Campionati Italiani Assoluti

Sono ancora gli atleti della nostra regione a fare la differenza ai Campionati Italiani Assoluti con Marco Rech Daldosso che dopo aver vinto il doppio maschile e il doppio misto fa “tripletta” aggiudicandosi anche il singolare maschile (prima volta per lui) grazie al successo in finale su Stoyanov. Queste le sue parole:

«Mi sentivo molto bene in questa gara e lo si era già visto nel misto e nel doppio. Sapevo che avrei potuto giocarmi le mie possibilità contro Niagol e che sarebbe stato fondamentale mantenere sempre alta la concentrazione. Anche l’anno scorso a Molfetta mi ero aggiudicato misto e doppio, ma avevo mancato il singolare. Un appuntamento cui tenevo moltissimo e che ho inseguito a lungo. Finalmente sono riuscito a conquistarlo e questa tripletta è veramente per me una grandissima soddisfazione».

Parla lombardo anche il singolare femminile vinto da Nikoleta Stefanova della Polisportiva Bagnolose che supera 4-0 Debora Vivarelli e centra così l’undicesimo successo assoluto e superato il precedente record italiano di dieci titoli di Massimiliano Mondello: “:«Sono veramente felice, perché non pensavo che andasse così bene, essendo rientrata da poco dalla maternità. Ce l’ho messa tutta e ho avuto anche un tabellone molto complicato, vincendo in semifinale contro Tian Jing un match particolarmente duro. Puntavo all’undicesimo titolo e vorrei mandare un saluto a Massimiliano Mondello, con cui detenevo il primato a quota dieci. Mi ha inviato un sms per farmi i complimenti e lo ringrazio».