L’esordio nel campionato di serie A1 paralimpico del TT Nerviano

Si è svolto lo scorso sabato 10 dicembre il primo concentramento del campionato italiano di serie A1 paralimpico. Per la prima volta nella storia a prendere parte a quest’importante manifestazione anche una rappresentate lombarda come il Tennistavolo Nerviano, unica rappresentate regionale nei campionati nazionali di tutte le classi paralimpiche.

 

“Siamo molto contenti di aver dato ai nostri ragazzi la possibilità di partecipare al campionato di serie A1 – commenta il presidente del sodalizio nervianese Gholam Kowsar – e anche se fino ad ora non ci sono stati risultati di rillievo è importante il fatto di aver raggiunto per la prima volta nella storia un traguardo così importante per la nostra società come quello di poter partecipare al più importante torneo nazionale”.

 

Il primo concentramento si è concluso per il Tennistavolo Nerviano con una vittoria e due stop: nella gara d’esordio contro lo Sport Club Enna era arrivata per i milanesi la sconfitta per 3-1 con Andrea Galli che a inizio gara aveva portato in vantaggio i suoi prima della rimonta dei siciliani. Il TT Nerviano aveva poi avuto modo di rifarsi nella seconda gara vinta per 3-1 contro i sardi del TT Quartu era stato ancora Andrea Galli il grande protagonista e autore di tutti e 3 i punti decisivi compreso quello del momentaneo 2-1 in coppia con Di Bella. Nulla da fare infine per il TT Nerviano nella sfida alla Fondazione Bentegodi Verona: i milanesi ancora in vantaggio con il primo punto conquistato dal solito Galli erano poi superati per 3-1. Il prossimo appuntamento con il campionato di serie A1 maschile è fissato per il 14 gennaio quando nel concentramento di Roma il TT Nerviano sfiderà i San Rocco Rangers Udine e la UISP Lecocq Marsala.