Eletto il nuovo consiglio Fitet della Lombardia per il quadriennio 2016-2020

Si è svolta a Milano nella sede del Coni Lombardia di Via Piranesi l’assemblea elettiva per il quadriennio 2017-2020 presieduta dal Commissario ad Acta Mario Gabba e che ha eletto quale nuovo presidente regionale Marcello Cicchitti, unico candidato scelto dalle società lombarde che ha ottenuto la fiducia dalla quasi unanimità dell’assemblea con 782 voti su 832.

Insieme al nuovo presidente, che dal 2008 al 2016 aveva già ricoperto la carica di vice presidente regionale, sono stati eletti anche Gianluigi Righini (632 voti su 694), Giovanni Palazzoli (684 voti su 694) e Claudio Maccabiani (631 voti su 694) quali consiglieri in quota società, Matteo Rodella (all’unanimità) in qualità di consigliere in quota atleti e Cristina Semenza (all’unanimità) in qualità di consigliere quota tecnici.

“Vorrei interpretare questa giornata come un momento di festa – ha affermato Marcello Cicchitti durante la sua investitura – . Abbiamo fatto un percorso con questa squadra che un po’ tutti avete spinto. Un percorso che è durato tanti mesi, ma che ci ha portato a presentarci uniti e galvanizzati, con la voglia di tuffarci con tanto entusiasmo in questi 4 anni di gestione della federazione regionale che ci aspettano.

“La nostra preoccupazione – ha poi proseguito il neoeletto presidente – è quella di riuscire a dare una svolta e far cambiare velocità a questo sport. Molte delle iniziative per migliorare il tennistavolo partono e passano da questa regione ed è la Lombardia che dovrà far cambiare rotta a questa disciplina. Io amo questo sport e spero di poter trasmettere la mia passione a tutti con i risultati. Vorrei che in Lombardia si inizi a lavorare nell’interesse di tutti. Io mi dedicherò a tempo pieno a questo lavoro perché voglio il successo di tutte le società che considero come un unico gruppo unito”.

Queste invece le parole dei nuovi consiglieri. “Siamo conviti – spiega Gianluigi Righini neoeletto consigliere in quota società – di quello che stiamo facendo e speriamo che poi dalle parole si possa arrivare a quello che abbiamo in mente per il bene del tennistavolo. Vogliamo fare cose semplici e speriamo di riuscirci”.

“Sono sempre stato a disposizione vostra in questi ultimo 8 anni – dice Giovanni Palazzoli rieletto consigliere in quota società– e con questa mia elezione continuerò a tenere accesso il mio telefono per aiutarvi a risolvere i vostri problemi”.

A prendere poi la parola è stato Claudio Maccabiani altro neoeletto consigliere in quota società: “Sono anni che pratico questo sport e la sfida di mettere il mio tempo a disposizione della crescita di questa regione, per me è una scommessa. Speriamo che sia vincente”.

Cristina Semenza, nuovo consigliere in quota tecnici: “Per me questa è una realtà nuova. Ho tanta passione per questo sport: ho visto per tanti anni tanta lotta che per me da sportiva è difficile a capire. io ci metterò del mio per cercare il confronto e per cercare di crescere”.

Matteo Rodella, neo consigliere in quota atleti: “Vi prometto il mio impegno e vi garantisco che ci impegneremo insieme per migliorare questo sport partendo dalla Lombardia.”

Questo dunque il nuovo Comitato Fitet della Lombardia

PRESIDENTE
Marcello CICCHITTI

CONSIGLIERI IN QUOTA SOCIETA’
Gianluigi RIGHINI
Giovanni PALAZZOLI
Claudio MACCABIANI

CONSIGLIERE QUOTA ATLETI
Matteo RODELLA

CONSIGLIERE IN QUOTA TECNICI
Cristina SEMENZA