Francesco De Petra a caccia di contributi per la Fitet nella Commissione Federale Gestione Finanziamenti Europei

Dal mese di Gennaio 2017 l’ex consigliere regionale della Lombardia Francesco De Petra fa parte della “Commissione Federale  Gestione Finanziamenti Europei”, presieduta dal Consigliere Nazionale Domenico Giordani e  composta, oltre che da De Petra, anche da persone del settore molto qualificate come le Signore Myriam  Fuentes, Stefania Lella e la Segretaria della Fitet Sara Anastasi.  Compito istituzionale di questa commissione è quello di monitorare ed intraprendere le azioni  migliori e potenzialmente più efficaci per ottenere contributi dall’Unione Europea nell’ambito di  progetti di alto livello applicabili al mondo dello sport di base, dal carattere puramente sociale.

“Monitorando i dati degli anni scorsi mi sono reso conto – spiega Francesco De Petra – guardando ad esempio i dati del  programma Erasmus+Sport (pienamente operativo dal Gennaio 2014 e sino al 2020), che la  Commissione di Bruxelles eroga sostanziosi contributi agli Enti ed alle Organizzazioni che, ad  esempio, mirano ad affrontare le minacce transfrontaliere per l’integrità dello sport; promuovere e sostenere la buona governance nello sport e le carriere parallele degli atleti; promuovere attività di volontariato, l’inclusione sociale e le pari opportunità nello sport; aumentare la consapevolezza dei benefici dell’attività fisica per la salute; aumentare la partecipazione nello sport.  L’ammissione e la realizzazione di questi progetti però prevede l’unione di molti soggetti, tra cui  veri e propri Project Managers esperti in questo campo, ancora molto inesplorato entro i nostri  confini, a differenza invece di alcuni Paesi dell’ est Europa, come la Polonia, che accedono con  regolarità e competenza al mondo dei contributi europei”.

L’elaborazione di un progetto non solo nella sostanza, ma anche nella forma, richiede tempo,  precisione, professionalità, idee e conoscenza della macchina organizzativa dell’Unione Europea,  pertanto necessita di grande attenzione e collaborazione con componenti anche esterne alla nostra  Federazione, pertanto dal punto di vista del lavoro è molto impegnativo, ma sicuramente stimolante.  L’impegno di De Petra e dei componenti della sua Commissione, per quanto sarà possibile, è  finalizzato a migliorare le entrate della Fitet (Nazionale e/o Regionale) per la realizzazione di  progetti molto interessanti; per De Petra è gratificante far parte di questo gruppo di lavoro a Roma,  soprattutto quale unico rappresentante della Regione Lombardia.  Il suo compito sarà anche quello di far presente e tenere costantemente aggiornato il nuovo Comitato Regionale sull’emissione di nuovi bandi di erogazione contributi della Regione  Lombardia per lo sport.

“Personalmente – prosegue De Petra – sono molto felice di far parte di questa Commissione dopo aver garantito per ben nove anni il mio contributo professionale, in qualità di Consigliere Responsabile  del Bilancio, al Comitato Lombardo FITET; un Comitato che con la nuova gestione potrà  continuare a mietere successi organizzativi e sportivi come gli competono.  La nostra la Regione è trainante nel movimento nazionale del nostro sport ed ha sempre il dovere di  dare l’esempio positivo sia a livello agonistico sia a livello istituzionale”.