Concentramenti A2 femminile: TT Vallecamonica A e Bagnolese chiudono al primo posto

Al centro sportivo Schiantarelli di Asola, si è svolto il quarto concentramento del girone A di serie A2 femminile, che ha promosso ai playoff il Tennistavolo Vallecamonica A con 15 punti, il Tennistavolo Asola e il TT Castel Goffredo. Disputeranno invece i playout il Tennistavolo Coccaglio e il Vallecamonica B.

Il Vallecamonica A ha battuto per 4-1 l’Eppan con 2 punti conquistati da Veronica Mosconi e altrettanti da Marcella Delasa. Nella sfida tra Vallecamonica A e Castel Goffredo è invece arrivato il successo per 4-1 delle castellane grazie ai 2 punti firmati da Elisa Armanini e 2 di Krisztina Nagy mentre il punto conquistato dalle ragazze del Vallecamonica è stato quello di Marcella Delasa vittoriosa su Lisa Bressan. Per Castel Goffredo era poi arrivato il 3-3 contro il TT Coccaglio: da una parte 3-1 e 3-2 di Nagy su Sabrina Moretti e Michela Merenda e 3-2 di Bressan su Francesca Avesani e dall’altra 3-1 di Merenda e Avesani su Armanini e 3-2 di Moretti su Bressan.

L’Asola si è imposta per 4-0 sul Vallecamonica B (3-1 e 3-2 di Cristiana Elena Dumitrache su Jessica Ramazzini e Irene Favaretto, 3-1 di Sonia Mor su Favaretto e 3-2 di Sofia Mescieri su Marianna Petenzi) e per 4-1 sul Coccaglio (3-1 di Dumitrache su Avesani e Moretti e 3-0 e 3-2 di Mescieri su Moretti e Merenda; 3-2 di Merenda su Mor). Fra Eppan e Vallecamonica B è finita 3-3 (3-0 e 3-2 di Manukyan su Laura Boiardi e Favaretto e 3-2 di Caraffa su Boiardi; 3-1 e 3-0 di Ramazzini su Caraffa e Vivarelli e 3-1 di Favaretto su Vivarelli). Questi dunque i verdetti del girone A del campionato di serie A2 femminile.

Nel concentramento del girone C disputato a Bagnolo San Vito (MN) invece ancora un’ottima prova da parte della Polisportiva Bagnolese, con le padrone di casa che, già certa del primo posto, non si risparmiano e vincono 4-0 contro il TT Tifernum Città di Castello. Successo che arriva grazie a due punti di Alessia Turrini e uno a testa per Cristina Semenza e Claudia Carassia (nella foto). Bagnolo fa poi il bis superando 4-2 anche le messinesi dell’Astra: è ancora Turrini a conquistare due punti per le mantovane mentre a chiudere con il punto decisivo dopo il 3-0 rifilato a Sofia Sfameni è Cristina Semenza che grazie al 3-1 su Elena Rozanova dà alla Bagnolese il definitivo 4-2.