Filippo Cantella tra i protagonisti ai Campionati Regionali di Coccaglio

Presentarsi ad un torneo accreditati della testa di serie numero 35 e riuscire a vincerlo è un impresa possibile a pochi. Domenica il giovane vigevanese Filippo Cantella, tesserato per il T.T. Lomellino, è stato in grado di sbaragliare la folta concorrenza e aggiudicarsi l’ambito titolo di campione regionale di quarta categoria disputatosi a Coccaglio (BS). Nella mattinata Filippo ha iniziato nel migliore dei modi la giornata vincendo il girone di qualificazione accedendo, così, al tabellone ad eliminazione diretta. Qui turno dopo turno ha acquisito sempre più consapevolezza nei propri mezzi arrivando ad affrontare in semifinale il giovane bresciano Martinalli. Il secco 3-0 ha aperto al vigevanese le porte della finale opposto al campione italiano della categoria Ragazzi, Leonardo Bassi.

Anche in questa circostanza Cantella non ha tremato e portando a casa l’incontro con un perentorio 3-1 sono partiti i festeggiamenti per il titolo regionale. «Sono soddisfatto del mio risultato – ha dichiarato l’atleta al termine dell’incontro – dal riscaldamento ho avvertito sensazioni positive che sono stato in grado di trasformare in un ottimo gioco intervallato da top e blocchi. Il titolo regionale è un sogno che si avvera».

La giornata di grazia non si è però conclusa qui, nel doppio maschile si è ripetuto conquistando il primo posto in coppia con Stefano Moras, mentre nel doppio misto si è dovuto accontentare della piazza d’onore insieme a Laura Ospitalieri.

Testo di Fabrizio Negri

Foto di: Giorgio Cantella