Tutti i lombardi a medaglie ai Campionati Italiani Veterani


per inviare foto o segnalare errori o mancanze inviare mail a: ufficiostampa@fitetlombardia.org


Grandi soddisfazioni per la Lombardia nei primi giorni dei Campionati Italiani di Terni dedicati alle gare per i Veterani. Centra la vittoria nella categoria singolo maschile 40/50 Jacopo Facini atleta del Tennistavolo Castel Goffredo che in finale vince 3-1 contro Maxim Moiseev. Ottimo terzo posto per Fabio Mantegazza che dopo aver dominato i campionati regionali lombardi un paio di settimane fa e aver vinto l’A1 veterani proprio a Terni chiude con un’altra medaglia. Proprio Mantegazza insieme a Marcello Cicchitti conquista il bronzo nel doppio maschile veterani 40/50.

In campo femminile invece il successo sfuma alla lombarda e consigliere regionale Cristina Semenza portacolori della Polisportiva Bagnolese che perde 3-2 contro Marina Conciauro. Medaglie di bronzo anche per le bresciane Francesca Avesani del TT Coccaglio e Anna Brzan del TT Vallecamonica. Proprio quest’ultima in coppia con Anna Brzan si prende la rivincita su Marina Conciauro nel doppio femminile vinto 3-1 sull’atleta del Quattro Mori Cagliari che insieme a Francesca Avesani si deve accontentare dell’argento. Di Bronzo è anche Michela Merenda del TT Coccaglio che insieme a Valeria Beccaria chiude al terzo posto (sconfitta proprio da Avesani-Conciauro).

Nel doppio misto successo ancora Lombardo per Cristina Semenza che insieme ad Antonio Morgante vince 3-1 la finale su Anna Brzan e Mastroberti. Bronzo per Francesca Avesani. Nel doppio misto veterani 50/60 arriva un’altro bronzo firmato Marco Piganzoli del TT Abbadia Lariana che in semifinale in coppia a Fasolt Petra è stoppato da Fatai-Loaldi. Nel sinfolo femminile Veterani 60/65 un argento lo conquista Susanna Caimi della Polisportiva San Giorgio Limito che s’arrende in finale a Sonjia Milic che vince 11-9 il quinto set.

Nel doppio maschile veterani 60/65 centra una medaglia di bronzo il portacolori del TT Aquile Azzurre Milano Pierluigi OFfredi che in coppia con Olivero Olivieri centra il gradino più basso del podio. Nel doppio femminile veterani 60/65 arriva l’argento per Susanna Caimi della Polisportiva San Giorgio Limito che lo centra in coppia con Valeria Muraro. L’altro argento, sempre per Sussana Caimi, arriva nel doppio misto in coppia con Roberto Tessari.

Strepitoso nel singolo maschile veterani 65/70 il successo di Giorgio Allieri del Cus Bergamo che si laurea campione d’Italia vincendo 3-2 la finale su Macerata. Nel singolo maschile veterani 70/75 arriva un altro titolo italiano per la Lombardia con Flaio Maietti (nella foto) del Milano Sport Tennistavolo che conquista il successo vincendo 3-0 contro il casertano Gammone. Terzo posto per Giuseppe Roelli del TT Aquile Azzurre. Maietti poi si concede il bis anche nel doppio vinto proprio in coppia col casertano Gammone.

Un altro titolo la Lombardia lo conquista grazie a Ferdinando Carù che sbaraglia la concorrenza e centra il tricolore nel singolo maschile 75/80 con il portacolori del TT Gallarate che firma il successo nella finale vinta 3-0 su Sergio Ceroni. Carù si toglie poi la soddisfazione di fare il bis anche nel doppio vinto insieme a Aldo Donda su Emanuele Rame (TT COMO) e Antonio Russo.

Nel doppio femminile veterani 75/80 arriva l’argento per Anna Lui della Polisportiva Barbaiana. Nel doppio misto veterani è Emanuele Rame che si toglie la soddisfazione di salire sul gradino più alto del podio in coppia con Mathilde Auer.

Nel singolo maschile veterani >80 secondo posto e argento per Gianfranco Palazzoli del TT Orma Malnate. Palazzoli però si toglie la soddisfazione di laurearsi campione d’Italia nel doppio veterani >80 perché per lui e per Claudia Danti del S. Marco Borgo Milano TT arriva il successo per 3-0 su Anacleto Trenti del TT Castellanza insieme al pescarese Lupone.