Matteo Mutti stupisce al Mondiale juniores: è tra i primi otto al Mondo

Strepitosa impresa del lombardo Matteo Mutti ai recenti Campionati del Mondo Juniores di Riva Del Garda con il tesserato della SSD Milano Sport Tennistavolo che stupisce tutti e chiude con un incredibile viaggio fino ai quarto di finale. Un’avventura che si è trasformata presto in un vero e proprio sogno per il giovane classe 2000 che si è fermato solo al cospetto del Cinese Xue Fei numero uno del tabellone e numero 2 al mondo a livello under 18.

Per Matteo Mutti una vera e propria impresa dunque così come, qualche anno fa, era riuscito a fare anche suo fratello Leonardo. «Quella di sabato – spiega Mutti – è stata una giornata fantastica, iniziata con il successo su Pletea e proseguita con quello su Li Hsin-Yang. Ho battuto atleti fortissimi e sono veramente felice. In passato mio fratello Leonardo, per spronarmi, mi ricordava che lui era arrivato nei quarti al Mondiale. Ora sono riuscito a raggiungerlo. È un risultato importante, che mi dà molta fiducia, in un periodo in cui non ne avevo molta, avendo perso partite alla mia portata. È stato bello averlo conquistato in casa, in questa edizione della rassegna iridata di Riva del Garda, che è stata organizzata benissimo. Ora il prossimo obiettivo sarà la qualificazione alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires 2018, che ho sfiorato nella prova di Spalato. Al momento sono la prima riserva. Ci riproverò e farò il possibile per riuscirci».