Il resoconto del torneo internazionale di Linz con le parole di Giovanni Palazzoli

La rappresentativa della Lombardia è tornata nella notte in Italia, dopo l’avventura del torneo di Linz che si è chiuso con buona soddisfazioni e qualche medaglia per i nostri ragazzi. A fare il punto della situazione e a commentare nel dettaglio le prove dei nostri ragazzi è il vice presidente del Comitato Fitet della Lombardia e tecnico accompagnatore della spedizione lombarda Giovanni Palazzoli.

GIOVANISSIMI MASCHILE (Nicholas Famà, Mattia Sala)
Sono andati per fare esperienza, sono cresciuti moltissimo durante la manifestazione migliorando a vista d’occhio che era un po’ l’obiettivo di queste categorie

GIOVANISSIMI FEMMINILE (Cecilia Cicuttini, Martina Ettur)
Anche loro hanno dato segni di miglioramento durante il torneo e c’è da far notare che loro hanno giocato un anno sotto categoria perciò un’esperienza doppiamente positiva

RAGAZZI MASCHILE (Davide Pezzini, Thomas Giacometti)
Hanno fatto un’ottima gara a squadra perché in un girone difficile hanno chiuso terzi e poi nel torneo di consolazione sono arrivati in finale perdendo 3-0 dai francesi il rammarico era che nel gironcino di qualificazione avevamo vinto 3-0. Nella gara individuale Davide ha passato il girone accedendo al Championship perdendo 3-1 dal giocatore della nazionale del Lussemburgo che ha vinto il titolo, ma che se l’è giocata alla pari con l’avversario. Thomas invece è stato sfortunato uscendo nel girone per differenza punti si è poi rifatto ampiamente vincendo con autorevolezza il torneo Challenge

RAGAZZI FEMMINILE (Salliu Emli, Nicole Arlia)
Le ragazze hanno fatto una bellissima gara a squadra dove entrambe hanno giocato al meglio. Nicole ha chiuso imbattuta mentre Emli ha dato il suo contributo sia nei doppi sia nell’importante partita del girone che era sul 2-2 e che poi ha vinto 3-2. Alla fine hanno ceduto in finale solo alle ragazze della nazionale portoghese. Emli nel singolare era un po’ stanca probabilmente e non è riuscita a dare il suo meglio. Bene invece Nicole che ha vinto tutte le partite e si è aggiudicata il tabellone championship chiudendo il torneo imbattuta.

Ringrazio anche Wang Xuelan, Ge Ke Qiang e Robert Stamenkovsky gli altri tecnici che hanno accompagnato i ragazzi in questa avventura e che hanno dato un supporto fondamentale ai ragazzi per la perfetta riuscita del torneo di Linz.