I lombardi Mutti e Laurenti si qualificano alle Olimpiadi Giovanili

Si fa festa in tutta Italia per un importante traguardo raggiunto a livello giovanile da due dei pongisti più promettenti del panorama nazionale e in particolar modo può sorridere anche la Lombardia per le performance di Matteo Mutti (tesserato per la società di A1 maschile Milano Sport Tennistavolo) e Jamila Laurenti (quest’anno in forza al TT Vallecamonica): i due, infatti, hanno conquistato un risultato molto importante strappando la qualificazione alle Olimpiadi Giovanili (che si disputeranno in ottobre a Buenos Aires) dopo la fase a eliminazione disputata negli scorsi giorni ad Asuncion in Paraguay.

Matteo Mutti era la testa di serie numero uno del suo tabellone e per lui è arrivata una splendida conferma e la vittoria valsa la qualificazione grazie al successo per 4-0 nella sfida contro l’austriaco Maciej Kolodziejczyk. Per l’atleta lombardo dunque dopo l’incredibile accesso ai quarti di finale nei campionati mondiali juniores di Riva del Garda (TN) quest’altra bella soddisfazione.

Lombarda da una punto di vista pongistico è anche la giovanissima (classe 2002) Jamila Laurenti quest’anno tesserata per il TT Vallecamonica. Per lei decisivo il successo per 4-2 in finale sulla svedere Ellen Holmsten.