Parla Carlo Cappelletti il campione regionale assoluto

Nello scorso weekend è stato assegnato, presso il Centro Sportivo Bonacossa di Milano, il titolo regionale assoluto che è andato a Carlo Capelletti (nella foto in maglia arancione), tesserato della società TT Silver Lining che in finale ha avuto la meglio per 3-0 sul padrone di casa della SSD Milano Sport Tennistavolo Luca Bersan. Un risultato che ha così confermato quanto era già successo nel girone eliminatorio quando Cappelletti aveva vinto sempre 3-0 contro Luca Bersan poi bravo ad arrivare fino in finale e a superare Filippo Cantella che aveva chiuso al primo posto il girone 2. A parlare di quest’emozionante vittoria è il diretto interessato che racconta:

“Negli ultimi 8 anni mi sono dedicato quasi totalmente ad allenare lasciando da parte tutto ciò che riguardava i miei allenamenti personali e l’attività agonistica da giocatore nelle varie serie di campionato e nei tornei. L’impegno che ho preso con la mia società, il TT Silver Lining, non mi lascia spazio ed energie per potermi dedicata a me stesso. Mi sono così iscritto al torneo con l’idea di riprovare a giocare qualche competizione importante. volevo ritrovare le sensazioni che questo bellissimo sport ci dà. Non avrei mai immaginato di conquistare il titolo anche se il numero degli iscritti era ridotto. Davanti a me comunque c’erano giocatori molto più giovani e allenati che in questi anni si sono fatti valere nelle varie competizioni nazionali. Primo fra tutti proprio Luca bersan, giovane promessa della squadra di casa nonché atleta guidato dal maestro Yang Ming. Il suo gioco ostico da choopatore può portare all’errore anche giocatori esperti. sicuramente la sfida con lui in finale è stata la più dura del torneo, essendo lui molto più giovane di me le energie non gli mancavano. Ora proverò a partecipare ai campionati italiani di Riccione per cercare di risalire un po’ in classifica e magari riuscire ad ottenere una medaglia nel doppio quarta categoria con il mio amico Frizzo Tatulli ex numero 9 D’Italia.