Quattro società per lo stage giovanile ospitato dal Ping Pong Center Pian Camuno e organizzato dal comitato Fitet di Brescia

Si è svolto domenica 26 maggio lo stage provinciale della Fitet Brescia ospitato dalla società Ping Pong Center di Pian Camuno e che ha visto la partecipazione di ben quattro società e un totale di 15 atleti (nati tra il 2006 e il 2011). Al via il TT Vallecamonica, il TT Nuovo Camuno, il TT Coccaglio e il TT Coniolo. A guidare l’allenamento il tecnico Niniola Adeshina insieme agli sparring Jessica Ramazzini, Alessia Ramazzini e Anthony Olugbenga. Gradito ospite anche il CT della nazionale femminile Maurizio Gatti.

A commentare nello specifico l’allenamento è il vice presidente provinciale Francesca De Vincenzi che spiega: “L’allenamento mattutino è durato 2 ore e mezza e ha visto una prima parte dedicata agli schemi di spostamento e regolarità e una seconda parte con i ragazzi impegnati con il multiball. Nel pomeriggio i ragazzi hanno svolto un allenamento improntato sul servizio e la risposta, una parte molto importante nel nostro sport. A seguire 2 gironi all’italiana e un po’ di partite hanno chiuso questa bellissima giornata. Tra complicità ludica e sano agonismo i ragazzi hanno mostrato attenzione e volontà di apprendere la nostra bella e difficile disciplina sportiva. Da parte mia e del Presidente Provinciale Gianfranco Ramazzini grande soddisfazione per la presenza di volti nuovi, segno che le società sportive che hanno preso parte all’evento hanno saputo, durante la stagione agonistica 2018 /2019, divulgare e coinvolgere i giovani”.