La Supercoppa femminile tutta lombarda premia Castel Goffredo

Nella finale di Supercoppa Italiana femminile tutta targata Lombardia a far festa è la Brunetti Castel Goffredo che nel derby mantovano contro la Paninolab Bagnolese vince 3-1 e si aggiudica il primo trofeo a squadre stagionali.

Un grande vanto per la regione Lombardia quello di avere due squadre in finale, due formazioni che curiosamente si ritroveranno di nuovo l’una contro l’altra già domani nel match d’avvio del campionato italiano di serie A1 femminile. Si giocherà a Bagnolo con l’inizio del match fissato alle ore 18.00.

Laura Tran (presidentessa Castel Goffredo): “Alla vigilia della partita ero abbastanza tesa perché Bagnolo ha una bella squadra che, secondo me, potrà fare un bel campionato. La chiave di tutto l’incontro è stata vincere il doppio, perché quel successo ci ha portato più sicurezza. Li Xiang poi resta sempre una sicurezza e i suoi due punti sono stati decisivi per la conquista della Supercoppa. Domani ci ritroveremo a giocare ancora contro di loro e vedremo come si comporteranno le due giovani del gruppo Gaia Monfardini e Tatiana Kukulkova. Per questa stagione abbiamo grandi ambizioni perché siamo le campionesse in carica e il nostro obiettivo è di riconfermarci. Non sarà semplice perché tante squadre si sono rinforzare, ma giocheremo ogni partita al 110%. Un altro obiettivo è conquistare la Coppa Italia, per ora sono contenta di questo risultato che, se per molti era scontato non lo è mai in realtà nello sport quando si va in campo e non c’è nulla di scontato”.

Cristina Semenza (tecnico Paninolab Bagnolese): “Purtroppo non siamo riusciti nell’ impresa. Con questa formula battere il Castel è ancora più difficile. Si arriva a tre e praticamente 2 punti della loro numero 1 sono quasi certi. Abbiamo comunque disputato una buona partita, si poteva fare qualcosa in più in doppio ma è anche vero che Mosconi e Degraef era la prima volta che giocavano insieme e l’affiatamento delle loro avversarie (madre e figlia) era altra cosa. Bravissima è stata Degraef contro Tan, perché perso il primo set ha saputo reagire alla grande conquistando un bellissimo punto per la nostra squadra. Domani dovremo incontrarle nuovamente e ce la metteremo tutta per prenderci la rivincita”.

Ieri una bella soddisfazione comunque anche per la Bagnolese che è stata ospite dello sponsor Paninolab con un evento in pieno centro a Milano in zona Navigli.