I Consiglieri della Fitet Lombardia: Claudio Maccabiani

Domenica 8 novembre presso il Centro Sportivo Bonacossa di Milano si sono svolte le elezioni regionali che hanno eletto il nuovo presidente e il nuovo consiglio lombardo. Dopo aver presentato il neo presidente Silvio Magni passiamo ora ai consiglieri che comporranno il Consiglio Fitet della Lombardia per il quadriennio 2020-24.
Durante questa settimana (16-20 novembre) presenteremo tutti e 5 i consiglieri regionali. A tutti abbiamo sottoposto le medesime domande.

Il secondo a rispondere è Claudio Maccabiani (confermato).

1 Cosa ti ha motivato nella scelta di continuare il tuo lavoro di consigliere della Lombardia?
“Ho scelto di proseguire la strada in consiglio perché siamo riusciti in questi 4 anni a creare un bel gruppo di amici volonterosi ed abbiamo unito finalmente tutta la Lombardia, credo ci sia ancora molto da fare, seppur limitatamente a quanto ci permette l’attuale regolamento”.

2 Vista la situazione attuale, con tutto fermo, cosa pensi stia mancando in questo momento al tennistavolo regionale?

“Tutto fermo, ma il nostro non è uno sport di contatto e se dipendesse da me farei ripartire il campionato immediatamente, con le giuste precauzioni. Dobbiamo lavorare per somatizzare la convivenza con questo virus, credo che la strada migliore sia quella di investire e lavorare sulla convivenza e non sulla chiusura. A livello regionale credo sia addirittura più semplice che a livello nazionale perché gli spostamenti sono più limitati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *