Pioggia di medaglia lombarde agli italiani giovanili

Sono andati in archivio nello scorso weekend i campionati italiani giovanili 2021 di Terni che, come sempre, hanno regalato tantissime soddisfazioni e medagli ai pongisti della Lombardia.

Nella categoria del singolo maschile juniores il miglio piazzamento lombardo è la doppia medaglia di bronzo conquistata da Luca Bersan del Milano Sport Tennistavolo e da Leonardo Bassi del TT Castel Goffredo. Il primo chiude con lo stop in semifinale contro il poi futuro campionato Andrea Puppo mentre il secondo è fermato dal torinese Vallino.

Grande soddisfazione invece per il tabellone dedicato al singolare femminile perché a centrare l’oro e a laurearsi campionessa d’Italia di categoria è Nicole Arlia che trionfa per 3-1 (11-6; 9-11; 11-4; 11-9) contro Caterina Angeli. La pongista tesserata per il TT Castel Goffredo in semifinale aveva battuto nel derby in famiglia Aurora Cicuttini che conquista così il bronzo.

Nella gara maschile a squadre invece il TT Castel Goffredo si ferma in finale, con i mantovani stoppati 3-1 da Torino, ma comunque con una brillante medaglia d’argento al collo. La rivincita però arriva anche in questo caso dal tabellone femminile vinto dal TT Castel Goffredo sempre sul Tennistavolo Torino.

Nel tabellone del singolare maschile under 21 il miglior piazzamento lombardo è quello di Matteo Mutti, con il portacolori del Milano Sport Tennistavolo che si arrende in semifinale dopo un’autentica battaglia soltanto al tie break contro Carlo Rossi.

Così come per il tabellone juniores anche in under 21 le migliori soddisfazioni arrivano dal femminile: a salire sul gradino più alto del podio è, infatti, la castellana Gaia Monfardini che vince 3-1 la finale su Valentina Roncallo e si aggiudica così la medaglia d’oro. Due medaglie di bronzo per la Lombardia: quella di Elisa Armanini (TT Castel Goffredo) e per Sofia Mescieri (TT Vallecamonica).

Nelle gare a squadra bene il femminile ancora terreno di conquista del TT Castel Goffredo che vince 3-0 la finale contro Corte Maggiore. Terzo posto il TT Vallecamonica. Nel tabellone maschile invece il terzo posto è quello del Milano Sport Tennistavolo (fermato in finale dall’Espedito Napoli).

Nel medagliere per le società: primo posto per il TT CAstel Foffredo, nono per il Milano Sport Tennistavolo e decimo per il TT Vallecamonica.

I prossimi appuntamenti: il 20 maggio a Cadelbosco di Sopra (RE) si disputeranno gli italiani paralimpici, il 23 a Riccione (RN) partono i veterani e poi dal 27 sempre a Riccione spazio a 2^, 3^, 4^ e 5^ categoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *