TT Saronno Ediman e Parva Domus TT Marco Polo promosse in A1 paralimpica classe 6-10

L’ultimo Weekend è stato uno di quelli decisamente da ricordare per le squadre paralimpiche della Lombardia con ben due promozioni conquistate dalle nostre rappresentative, trionfatrici nei concentramenti di A2 che hanno chiuso la stagione regolare.

Vince il campionato di A2 il Tennistavolo Saronno Ediman (nella foto), con la squadra guidata dal tecnico Giovanni Palazzoli che sbaraglia la concorrenza nel concentramento classe 6-10 disputato sui tavoli della palestra di Villa Dante a Messina. Sette incontri e altrettante vittorie per la coppia formata da Ludovico Bini e Roberto Martinelli (a completare la squadra Colin Stuart Theo Bishop) che dopo aver dominato la stagione archivia l’ultimo concentramento con altri due successi. Saronno batte 3-0 la Asd Fiamma Mico Riposto e poi chiude in bellezza aggiudicandosi anche la sfida contro il Circolo Etneo sempre per 3-0.

Lorenzo Bini, direttore marketing Ediman: “Siamo orgogliosi di Roberto, Ludovico e Theo! E altrettanto felici di aver contribuito, anche da tifosi, a un successo raggiunto da questi ragazzi con grande impegno e spirito di squadra, gli stessi valori su cui si fonda la nostra immagine e il nostro brand. Non vediamo l’ora di vedere la (nostra) squadra alle prese con massima serie il prossimo anno!”

EDIMAN TT SARONNO

Al secondo posto e promossa nella massima serie è anche la Parva Domus ASDTT Marco Polo che batte prima per 3-0 il TT Sassari e poi per 3-0 il Circolo Etneo e chiude infine con un altro successo contro il TT Saronno Luinetti.it. Tre vittorie, dunque, che regalano alla squadra bresciana (Joseph Cali, Lucio Vinetti e Giovanni Romano) il passaggio di categoria. Il weekend è da ricordare anche grazie al terzo posto conquistato proprio dall’altra squadra del TT Saronno la Luinetti.it (Elena Elli, Ellen Grace Williams, Mario Albin Rizzi)

PARVA DOMUS TT MARCO POLO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *