Cristina Semenza

Dettaglio di tutti i titoli Italiani Assoluti (singolo, doppi) con date, luogo di gioco e avversari battuti in finale

CAMPIONATI ITALIANI VETERANI:

  • 2012                               Doppio Femminile 40/50    (Semenza/Puricelli)
  • 2013                                Femminile 40/50

Doppio Femminile   40/50   (Semenza/Avesani)

Doppio Misto 40/50   (Semenza/Giuliani)

  • 2014                                Femminile 40/50

Doppio Femminile  40/50    (Semenza/Avesani)

  • 2017                                Doppio Femminile  40/50     (Semenza /Bersan)

Doppio Misto 40/50  (Semenza/Morgante)

  • Dettaglio di tutti i Campionati a squadre vinti nella massima divisione Italiana (seria A1) o estera (indicare ragione sociale della Società Sportiva – anno del campionato vinto – squadra arrivata al secondo posto)

 

  • VINTO 1 CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE DI A1 / 1996 CASTEL GOFFREDO

 

  • Numero delle presenze nella Nazionale maggiore e periodo indicativo durante il quale sono avvenute le convocazioni

 

  • PRESENZE IN NAZIONALE ASSOLUTA = oltre 23 (nel periodo 1990 – 1993) * Dopo il 1993 Cristina rinuncia alla Nazionale

 

 

  • Dettaglio delle tue partecipazioni con la Nazionale maggiore nelle seguenti competizioni : Olimpiadi, Campionati del mondo, Campionati Europei, Giochi del Mediterraneo. (anno e luogo)

 

CAMPIONATI EUROPEI: N.2

– 1990  Goteborg

– 1992  Stoccarda

 

 

  • Titoli e/o medaglie vinte (singolo e/o a squadre) con la maglia della Nazionale sia maggiore che giovanile (Olimpiadi, Campionati del Mondo, Campionati Europei, Giochi del mediterraneo, Top 12, etc.)

CAMPIONATI EUROPEI GIOVANILI: N. 5 

– 1985              Allievi

– 1986  Allievi

– 1987  Junior

– 1988  Junior

– 1989 Junior             Doppio femminile (Semenza/Arisi)  –  Argento

 

 

 

  • Miglior posizione raggiunta nel ranking italiano, europeo e mondiale

ITALIA      :  N° 3  nel 1990 e 1991 – Stagioni giocate in I° categoria N 12

EUROPA  : NON ESISTENTE PERCHE’ LA NUMERAZIONE DELLE CLASSIFICHE TERMINAVA AL NUMERO 50

MONDO   :NON  ESISTENTE PERCHE’ LA NUMERAZIONE DELLE CLASSIFICHE TERMINAVA AL NUMERO 50

 

Rispondere con massimo 2 righe per quesito, alle seguenti domande:

  • Cosa ha significato nella tua vita il tennistavolo ?

Il tennistavolo per me è stato fondamentale, una passione grandissima che mi ha insegnato a vivere affrontando le difficoltà con determinazione, tanto cuore e serenità senza mai arrendersi.

 

  • Qual è il più grande ricordo che porti con te di questo sport (vittoria, punto, giocatore, sconfitta, incontro) ?

Vincere la medaglia d’argento di Doppio femminile Juniores agli Europei Giovanili di Lussemburgo insieme ad Alessia Arisi, sono passati  28 anni, ma il ricordo e l’emozione di quel podio è indimenticabile, disputare una finale in quel tipo di gare è indescrivibile.

3  Stai proseguendo la carriera pongistica così come l’hai pensata ?

A 45 anni ancora non riesco a dire basta … molte volte, soprattutto dopo delle sconfitte   penso che magari si potrebbe smettere, ma non so come stagione dopo stagione mi ritrovo sempre in campo … il tennistavolo penso che sia ormai una parte di me e se anche le sconfitte aumentano la voglia di provarci sempre,  purtroppo o per fortuna  non lo so, ancora non mi ha abbandonato …

Che colore abbini a questo sport ?

I l verde … colore che mi rilassa, come quando si ha la possibilità di tirare due contro-top in piena scioltezza !!

Qual è l’atleta di tennistavolo a cui ti sei ispirato o da cui hai preso spunto ?

Onestamente non mi sono mai ispirata ad un atleta in particolare, penso che da qualsiasi giocatore si può trarre degli spunti per migliorarsi, sia per quanto riguarda i colpi, ma anche per quanto riguarda l’atteggiamento e l’approccio in partita.

Che suggerimento dai (positivo o negativo) a coloro che da giovani iniziano a praticare questa disciplina

Di non mollare mai, il Tennistavolo è uno sport super tecnico e non è possibile ottenere subito delle vittorie, se piace bisogna metterci solo tanta volontà e determinazione e le vittorie non tarderanno ad arrivare.

Ti va di enunciare un augurio a questo sport ?

Spero che possa un giorno raggiungere anche in Italia quella popolarità e diffusione che merita essendo uno sport dalle potenzialità immense  che può essere praticato a tutte le età, regalando emozioni  incredibili a qualsiasi livello venga praticato.

 

 

Questo slideshow richiede JavaScript.