CORONAVIRUS – IN LOMBARDIA IL PRIMO PENSIERO ALLE SOCIETA’

Ciao a tutti Presidenti, Dirigenti, Atleti e Tecnici

Io, Marcello Cicchitti (presidente Fitet Lombardia) e l’intero Consiglio Regionale ci siamo dati un appuntamento Skype per valutare l’opportunità di un importante intervento economico da riservare e dedicare alle nostre Società lombarde per la prossima stagione sportiva-agonistica.

Confesso che avrei avuto il piacere di condividere congiuntamente una simile valutazione e decisione con tutti gli amici Presidenti delle altre Regioni d’Italia a cui tengo tanto, ma purtroppo stante la difficile situazione di fortissima tensione e stress che in particolare stiamo vivendo in Lombardia e sentite le tante telefonate ricevute con richieste di notizie e  di aiuto, il Consiglio Regionale ed io ci siamo prodigati per un intervento mirato sulla base delle possibilità del Comitato.

In Italia la nostra regione è stata ed è la più colpita dal covid-19 con il 60% delle persone decedute (6000 circa) ed il 45% degli infetti. La situazione purtroppo è drammatica e profondamente triste e davanti a questo evento l’intera regione è stata messa in ginocchio sotto tutti i punti di vista.

Limitandoci alla nostra disciplina ed in particolare all’attività regionale che assieme agli amici Consiglieri coordino ed organizzo, si è congiuntamente deciso e convenuto di comunicare con anticipo a tutte le Società che per la prossima stagione 2020-2021 i costi delle iscrizioni ai campionati a squadre regionali vengono ridotti nella seguente misura:

  • C2 maschile : euro 40,00 (costo attuale euro 125,00)
  • D1 maschile : euro 30,00 (costo attuale euro 100,00)
  • D2 maschile : euro 25,00 (costo attuale euro 80,00)
  • D3 maschile : euro 20,00 (costo attuale euro 60,00)
  • C e D femminile : euro 20,00 (costo attuale euro 55,00)

Con questa decisione il Comitato ha voluto dedicare tutte le risorse, non specificatamente rientranti nel fabbisogno della gestione ordinaria, alle piccole ma grandi esigenze delle nostre Società.

Sono consapevole che la ripresa sarà difficilissima per tutti e che ovviamente questo intervento non potrà risolvere i vostri problemi finanziari; desidero però anche dirvi che la stagione 2020-2021 verrà studiata ed organizzata con la massima attenzione rivolta al contenimento della spesa… Sarà un’annata molto particolare a cui tutti noi dovremo prestare molta attenzione.

Io e il Consiglio, per quanto nelle nostre possibilità, vi seguiremo passo a passo, non perdendo mai di vista l’impegno che metterete in campo per riprendere il cammino… Un difficile cammino che dovremo fare tutti insieme.

Grazie cari amici INSIEME CE LA FAREMO

One thought on “CORONAVIRUS – IN LOMBARDIA IL PRIMO PENSIERO ALLE SOCIETA’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *